Positiva trasferta a Salsomaggiore Terme in provincia di Parma, per quattro atleti del Gruppo Marciatori Desio impegnati nella manifestazione agonistica “UltraK Marathon” su di un percorso di 46km ricco di saliscendi e con la salita a metà percorso del monte Pellegrino.

Brillante prova di Michele Trasente, classe 1969 soprannominato dagli amici podisti “Keniano bianco” che ha concluso la sua gara con l’ottimo tempo di 3 ore 36 minuti classificandosi al 10°posto assoluto tra gli uomini. La corsa è stata vinta dai recenti trionfatori dell’edizione 2011 della 100km della Brianza svoltasi sulle nostre strade nella scorsa primavera, in campo maschile successo da Antonio Armuzzi ed in quello femminile della pluricampionessa Monica Casiraghi, il tutto per dire della qualità degli atleti partecipanti e per dare lustro alla superba prova del portacolori bianco-verde. Subito dietro buona prova con il 13°posto e 2° della propria categoria anch’esso a premi dello “stakanovista” di queste distanze Davide Abbiati con il tempo di 3 ore 43 minuti. Il freddo con il termometro poco sopra gli zero gradi per tutta la corsa ha creato qualche problema muscolare agli altri due atleti del Gruppo che hanno concluso la loro gara classificandosi al 25°posto Maurizio Somaschini con il tempo di 4 ore 01 minuti e al 34°posto il desiano Fabio Valcarenghi con il tempo di 4 ore 15 minuti.Positiva trasferta a Salsomaggiore Terme in provincia di Parma, per quattro atleti del Gruppo Marciatori Desio impegnati nella manifestazione agonistica “UltraK Marathon” su di un percorso di 46km ricco di saliscendi e con la salita a metà percorso del monte Pellegrino. Brillante prova di Michele Trasente, classe 1969 soprannominato dagli amici podisti “Keniano bianco” che ha concluso la sua gara con l’ottimo tempo di 3 ore 36 minuti classificandosi al 10°posto assoluto tra gli uomini. La corsa è stata vinta dai recenti trionfatori dell’edizione 2011 della 100km della Brianza svoltasi sulle nostre strade nella scorsa primavera, in campo maschile successo da Antonio Armuzzi ed in quello femminile della pluricampionessa Monica Casiraghi, il tutto per dire della qualità degli atleti partecipanti e per dare lustro alla superba prova del portacolori bianco-verde. Subito dietro buona prova con il 13°posto e 2° della propria categoria anch’esso a premi dello “stakanovista” di queste distanze Davide Abbiati con il tempo di 3 ore 43 minuti. Il freddo con il termometro poco sopra gli zero gradi per tutta la corsa ha creato qualche problema muscolare agli altri due atleti del Gruppo che hanno concluso la loro gara classificandosi al 25°posto Maurizio Somaschini con il tempo di 4 ore 01 minuti e al 34°posto il desiano Fabio Valcarenghi con il tempo di 4 ore 15 minuti.

 

Share: