Qualche mese fa avevo proposto a Fabio di partecipare alla Brianza by night …. 22 km a coppie, per fare una bella sgambata in compagnia e rivedere anche un po’ di amici di PB .

 Dopo una lunga attesa mi telefona e mi propone di partecipare in coppia con Davide , dopo aver ottenuto il family pass confermo la mia presenza sapendo che sarebbe stata dura visto che il compagno era il “ Capitano “. Dopo settimane in cui il mio socio malediceva la sua partecipazione arriviamo al giorno della gara , appena entro in macchina sembra tutto ok . La gara non ‘è sentita si va tanto per partecipare quindi spero in un bel ritmo tranquillo tipo “ domenica mattina “ . Arrivati a destinazione qualcosa cambia usciti dalla macchina Lui và , non’ è buon segno , io e Fabio troviamo Umberto ed il suo socio con cui si fa due chiacchiere . Gli atleti in attesa della navetta non sembrano dei tapascioni e quando vedo la Casiraghi , la Gilardi e sento parlare altri di gare fatte sotto la media di 4 al Km ne ho la conferma . Alla partenza troviamo molti volti noti di PB , Maurizio , Silvio , Cinzia , Giuliana e con piacere anche una mia collega  . 20:49 partiamo primo km a 4:02 secondo a 4:20 , ok tutte le mie speranze sono perdute cerco di convincere Davide a rallentare e gli ricordo quello che aveva detto poco prima . Nulla da fare ha messo nel mirino la coppia che ci precede dopo alcuni km li passiamo , il percorso non ‘ è lineare e continua a salire , il ritmo impostato mi fa soffrire ma la gara è a coppie e non posso  tirarmi indietro . Davide come spesso accade mi stacca ma in questo caso non posso lasciarlo andare quindi per quello che posso cerco di seguirlo . Veniamo sorpassati da coppie velocissime ma anche noi ne sorpassiamo molte altre , lui è sempre avanti di qualche centinaio di metri , gli urlo spesso per farlo rallentare ma la sua risposta è : “ ringrazia il tuo amico Fabio “ . Fortunatamente la mia lampada funziona perché i passaggi nei boschetti sono bui ed il mio socio è sempre lontano , in uno di questi un trenino lento di atleti mi ridà fiato ma poco dopo mi dà strada e mi ritocca accelerare . Mi si accende una speranza quando vedo che raggiunge Giampy e Mauri , forse la sua sete di sangue si placherà e termineremo la gara insieme a loro , ma purtroppo vedo , sempre da lontano , che li stacca . Abbandono ogni speranza e dopo un po’ li raggiungo , vengo a sapere che Maurizio è caduto ma quando mi si affianca sull’ ultima salita capisco che non si tratta di nulla di grave . Durante quell’ ultimo tratto abbiamo l’ onore di essere sorpassati dalla Casiraghi e Gilardi , che potenza che velocità . Finita la salita il Capitano lo vedo tornare indietro verso di me per venirmi a prendere , ora vedo l’ arrivo e soprattutto so che sarà tutto in piano , ultimo sprint l’ arrivo su una pista dà sempre emozioni . Sotto lo striscione ci sono Gianni e Fabio che ci aspettano facendoci il tifo . Ristoro, ambulanza per Mauri per controllo ferite , chiacchiere con qualche atleta , controllo classifica e poi pasta party . Le 3 squadre dei Marciatori Desio si sono fatte onore con buoni piazzamenti e ottimi tempi nonostante una caduta con ferite ( Mauri ) ed un atleta deludente ( Mike69 ) piazzando : Fabio-Gianni 24° con 1:38:06 , Davide-Michele 28° con 1:38:42 e Giampy-Mauri 37° con 1:42:31 su 119 coppie arrivate . Anche questa volta mi sono divertito ma per l’ anno prossimo devo cercare altri atleti per fare questa gara . Questi soci sono tutti troppo forti e non credo che il mio partner , a qui ho negato anche una “ doccia intima “  mi rivoglia l’ anno prossimo . Ciao belli

Share: